Global Handwashing Day: salute e igiene sono nelle nostre mani

Tutti noi siamo al corrente di quanto sia importante lavare le mani per evitare la trasmissione di malattie. Le mani sono un veicolo di contagio tra i più noti e frequenti, per questo l’adozione delle corrette pratiche di igiene può salvaguardarci da inconvenienti per la nostra salute. 

Sono però in pochi a sapere che è necessario lavarsi le mani per minimo 20 secondi usando necessariamente il sapone per eliminare i batteri. L’uso di acqua senza sapone non pulisce in profondità, e anche se ad alte temperature il solo utilizzo di acqua calda non garantisce un’igiene profonda.

L’importanza di una corretta igiene delle mani è il motivo che ha portato all’introduzione di una giornata mondiale dedicata all’igiene delle mani, il Global Hand Washing Day che ricorre il 15 ottobre di ogni anno. A promuovere questa giornata è una partnership pubblico-privata globale costituita da una coalizione di 14 enti. 

Il tema della ricorrenza ricorda, ogni anno, che basterebbe lavarsi le mani nel modo corretto per metterci al riparo da un’ampia gamma di infezioni intestinali e respiratorie. Lavarsi le mani, infatti, è il più efficace ""vaccino fai da te"" in nostro possesso. 

Durante il Global Hand Washing Day vengono solitamente organizzati iniziative in tutto il pianeta come:

  • workshop sull'importanza dell'igiene
  • dimostrazioni sul corretto lavaggio delle mani
  • distribuzione di saponette 

Rentokil Initial sostiene l’importanza di questo movimento di sensibilizzazione dal 2014 a livello globale con eventi collaterali, studi di approfondimento e creazione di kit informativi per le scuole.